Massaggio e salute: evidenze scientifiche

I ricercatori nel Dipartimento di Psichiatria e Neuroscienze Comportamentali del Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles, hanno riferito di cambiamenti misurabili nella risposta immunitaria ed endocrina in persone che si sono sottoposte all’esperienza del massaggio.

Anche se ci sono stati precedenti studi sui benefici del massaggio per la salute, quello del Cedars-Sinai è ampiamente considerato il primo studio sistematico su un vasto gruppo di adulti sani.

“Il massaggio è popolare in America, quasi il 9 per cento degli adulti hanno ricevuto almeno un massaggio nel corso dell’ultimo anno”, ha dichiarato Mark Rapaport, MD, presidente del Dipartimento di Psichiatria e Neuroscienze comportamentali. “La gente spesso utilizza il massaggio come parte di uno stile di vita sano,  ma non c’è stata fino ad ora la prova fisiologica della accresciuta risposta immunitaria dopo le sedute.”

Nello studio, 29 soggetti hanno ricevuto 45 minuti di massaggio svedese (massaggio classico) e 24 hanno ricevuto 45 minuti di light touch massage. Ogni partecipante, ovviamente dietro consenso informato, è stato sottoposto ad una valutazione fisica e mentale per essere ritenuto fisicamente sano e privo di qualsiasi disturbo mentale. I massaggiatori sono stati formati su come offrire sia massaggio svedese che light touch, utilizzando protocolli specifici ed identici.

Prima del massaggio, i partecipanti sono stati dotati di cateteri per via endovenosa al fine di prelevare campioni di sangue nel corso della sessione di studio. Quindi sono stati invitati a riposare tranquillamente per 30 minuti. Dopo il periodo di riposo, i campioni di sangue sono stati raccolti da ogni persona cinque minuti e un minuto prima dell’inizio del massaggio. Alla fine della sessione di massaggio di 45 minuti, i campioni di sangue sono stati raccolti a 1, 5, 10, 15, 30, e 60 minuti.

“Questa ricerca indica che il massaggio non è solo piacevole, ma può anche essere di vero beneficio”, ha detto Rapaport, ricercatore principale dello studio. “Dovremo fare ulteriori ricerche, ma sembra che un singolo massaggio possa fornire un beneficio misurabile.”

TRA I RISULTATI DELLO STUDIO:


– Le persone nel gruppo di massaggio svedese hanno sperimentato cambiamenti significativi nel numero dei linfociti e nelle percentuali di globuli bianchi, che giocano un ruolo importante nella difesa del corpo dalle malattie.

– Il massaggio svedese ha causato una forte diminuzione di arginina vasopressina (AVP) un ormone che svolge un ruolo nel comportamento aggressivo e legato all’aumento del cortisolo, l’ormone dello stress.

– Il massaggio svedese ha causato una diminuzione dei livelli di cortisolo, l’ormone dello stress.

– Il massaggio svedese ha causato una notevole diminuzione nella maggior parte delle citochine (molecole proteiche pro-infiammatorie) prodotte dai globuli bianchi.

*     *     *

Qui trovi le informazioni di cui hai appena letto in lingua originale, direttamente sul sito del Cedars-Sinai Medical Center

Qui puoi leggere i dettagli dello studio in questione sul sito del National Center of Biotechnology Information.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.